Mosconi della carne

Chiamaci

Mosconi della carne

MORFOLOGIA E COMPORTAMENTO

Con questo nome vengono indicati dei Ditteri di medie dimensioni a cui appartengono due famiglie: i Sarcofagidi dal corpo generalmente grigio con pronoto a bande longitudinali grigio scuro alternate ad altre più chiare, e i Calliforidi, più tozzi e di colore verde o blu metallico.

Entrambi sono dotati di olfatto straordinario sono in grado di spostarsi anche di centinaia di metri, addirittura chilometri penetrando negli edifici da finestre o porte aperte alla ricerca di carne, prosciutti in via di stagionatura o formaggio dalla crosta poco consistente. Si sviluppano molto rapidamente, circa 10-15 giorni da uovo ad adulto, si evolvono su carcasse di piccoli animali, in particolare i roditori offrono un abituale substrato.

Proprio questa caratteristica ne determina la pericolosità legata alla loro capacità di trasportare agenti patogeni.

In alcuni casi le larve delle specie Sarcophaga determinano delle miasi, mentre le larve dei Calliphoridi possono vivere come parassiti di animali, uomo compreso; le larve con l’ingestione di derrate alimentari infestate non soccombono all’azione dei succhi gastrici potendo attaccarsi con i robusti uncini boccali alle pareti dello stomaco e dell’intestino con fenomeni di nausea e microulcerazioni. Inoltre possono deporre le uova anche su ferite non curate sia di animali che di persone, in particolare ascessi e fratture esposte.

RICHIEDI UN SOPRALLUOGO GRATUITO!

Scegli il metodo che più preferisci per contattarci:

Oppure lascia i tuoi dati e verrai contattato dal nostro team!